string(13) "United States"

Just Trays tiene sotto controllo i costi energetici grazie a CompAir

CompAir Just Trays

A meno di sei mesi dall'installazione del nuovo compressore a velocità modulata L75RS con sistema di recupero del calore di CompAir, Just Trays, azienda inglese leader nella produzione di piatti doccia, è perfettamente in linea con l'obiettivo di risparmio energetico stimato intorno a 23.000 £ (31.100 €) annui e sta registrando un rapido ritorno dell'investimento effettuato.

DETTAGLI APPLICAZIONE

Just Trays, azienda di Leeds, nel West Yorkshire, ha di recente messo in atto una politica di investimenti mirata a migliorare le attrezzature e i processi di produzione, al fine di garantire costantemente l'eccellente qualità dei suoi piatti doccia.

L'aria compressa viene impiegata nell'intero processo di produzione degli oltre 800 modelli di piatto doccia in sei gamme diverse, dalle soluzioni ingegnerizzate alle varianti di design più attuali realizzate a mano.

Inefficienza dell'aria

Il compressore dello stabilimento, in funzione da 20 anni, non era più in grado di garantire l'efficienza auspicata e questo ha spinto Just Trays a rinnovare il suo sistema compressore.

Ricky Dumbleton, responsabile di produzione di Just Trays, commenta “Per meglio comprendere le nostre esigenze, abbiamo sottoposto il nostro impianto d'aria compressa ad una verifica di sette giorni".

"Sulla base dei risultati ottenuti, abbiamo poi chiesto una valutazione ad alcune aziende specializzate in aria compressa.

"CompAir ha evidenziato che, installando un nuovo compressore a vite a velocità modulata lubrificato L75RS insieme ad un sistema di recupero del calore, avremmo potuto ottenere un notevole risparmio energetico".

"Il nostro vecchio compressore da 110 kW era sovradimensionato rispetto alle nostre attuali esigenze, ma dovevamo comunque sostenerne i costi anche nei periodi di inattività. Lavorando 10 ore al giorno, 4 giorni la settimana, la tecnologia a velocità modulata del modello L75RS produce aria in base alle nostre richieste variabili, fino a un picco di circa 12,5 m³/min, con un'efficienza ottimale. In questo modo prevediamo un risparmio energetico di circa 15.000 £ (20.300 €) l'anno.

"Inoltre, il nostro L75RS può arrivare fino a 13,76 m³/min, quindi è perfettamente in grado di coprire eventuali incrementi della richiesta d'aria".

Recupero di calore

Di solito, quasi tutta l'energia utilizzata per alimentare un compressore viene convertita in calore e quindi sprecata. Utilizzando degli scambiatori di calore, CompAir ha sviluppato un sistema che recupera il calore prodotto durante il processo di compressione.

Il calore viene trasferito al processo di formatura sotto vuoto di Just Trays, dove un foglio di plastica viene riscaldato fino alla temperatura necessaria, steso su uno stampo monofaccia e costretto ad aderire allo stampo creando il vuoto nello spazio intermedio.

Prima dell'installazione di CompAir, i processi di formazione del vuoto di Just Trays richiedevano l'utilizzo di quattro scambiatori di calore da 9 kW per ottenere la temperatura dell'acqua necessaria, di 90 °C.

Il sistema di recupero del calore installato da CompAir permette di preriscaldare l'acqua in arrivo. In questo modo è sufficiente un solo scambiatore di calore, con un ulteriore risparmio di 7.000 £ (9.500 €) l'anno.

Risparmio energetico

Ricky Dumbleton conclude, "Da quando abbiamo installato il nuovo compressore con sistema di recupero del calore siamo in linea con il nostro obiettivo di risparmio energetico stimato intorno ai 23.000 £ (31.100 €) annui". Grazie al risparmio energetico, potremo beneficiare anche di un rapido ritorno dell'investimento.

CompAir_JustTrays_word_doc

CompAir_JustTrays_pdf



Ultime notizie...

CompAir lancia una gamma a compressori a vite lubrificati da 160 kW a 250 kW completamente nuova

Leggi di più...

CompAir lancia il compressore a vite lubrificato ad olio ad altissima efficienza L140

Leggi di più...

Gardner Denver esporrà a Geotechnica 2015 la sua gamma di motocompressori

Leggi di più...


Newsletter signup image