string(13) "United States"

Risparmi di energia spaziali per l'azienda di tecnologia spaziale

Military JetDopo essere passata al compressore a velocità variabile CompAir L75 con sistema di recupero di calore del distributore Rodwell Bayne di Gardner Denver, RF2M Technologies, produttore di componenti elettronici per l'industria militare e aerospaziale, sta risparmiando 30.000 £ (40.500 €) di costi per l'energia all'anno.

Il sistema ha avuto un tale successo che il cliente ha investito recentemente in un secondo compressore L75 RS per ottenere risparmi energetici sempre maggiori.

Parte del gruppo internazionale API Technologies, l'impianto di Great Yarmouth produce elettronica di precisione e ad alta tecnologia fin dai primi anni ottanta.  In attività 24 ore su 24, sette giorni su sette, RF2M necessita di una sorgente affidabile ed efficiente di aria strumentale, per garantire che il consumo di energia si mantenga il più ridotto possibile.

Nel 2007, il cliente ha investito nel suo primo compressore a velocità variabile CompAir L75, uno dei primi del settore ad essere dotato di un sistema per il recupero di calore.

Analisi recenti dimostrano quanto notevole sia stato il contributo dell'investimento ai risparmi energetici nell'impianto di Great Yarmouth, come spiega Andrew Rodwell, direttore di Rodwell Bayne:

"I processi produttivi di RF2M necessitano di volumi d'aria elevati e, nel corso degli anni, i costi per il funzionamento dei compressori di cui era dotata erano aumentati a causa del carico inefficiente.

"In seguito ad un controllo dell'aria dell'impianto esistente, compresi calcoli di costo dell'energia e data logger, abbiamo consigliato un compressore a velocità variabile con recupero di calore, con un ritorno dell'investimento stimato in soli 14 mesi.

"La tecnologia a velocità modulata di L75RS produce la quantità d'aria adeguata a soddisfare le necessità di RF2M, contribuendo a ridurre il rischio e i costi associati al funzionamento a vuoto.

"Solo nel primo anno, il cliente ha risparmiato più di 370.000 kW di elettricità con un tasso di consumo medio del compressore del 35%. Un'alta percentuale del risparmio è da attribuire all'efficiente tecnologia a velocità variabile.

Recupero di calore

Di solito, quasi tutta l'energia usata per alimentare un compressore viene convertita in calore e quindi sprecata.  Utilizzando gli scambiatori di calore, Rodwell Bayne è stata in grado di sviluppare un sistema per recuperare questa energia come fonte di riscaldamento per lo stabilimento, riducendo le necessità della caldaia a gas dello stabilimento.

Il direttore dello stabilimento RF2M, David Yates, aggiunge: "Nonostante le temperature medie invernali più basse degli ultimi anni, il sistema per il recupero di calore permette di risparmiare fino a 3.000 £ (4.100 €) l'anno di consumo di gas.  Quest'anno sono previsti risparmi aggiuntivi in quanto il nostro stabilimento di produzione d'azoto viene rifornito direttamente dall'aria per lo stabilimento, piuttosto che con l'utilizzo di un compressore apposito a velocità fissa.

"In questo modo, aumentando il carico su L75 aumenta la temperatura dell'unità per il recupero di calore, che a sua volta riduce il carico sulla caldaia a gas.

"Di conseguenza, la caldaia lavora fino al 66% in meno e talvolta non è nemmeno necessaria, creando notevoli risparmi di costi e riduzione delle emissioni di carbonio".

Elevata affidabilità

Lo stabilimento funziona a ciclo continuo, fermandosi solo per la manutenzione essenziale, quindi necessita di un impianto compressore ad elevata affidabilità.  I compressori L75RS hanno dimostrato in numerose applicazioni in tutto il mondo la loro elevata durabilità, semplicità di manutenzione e durata nel tempo.

-Ends-

RF2M-Technologies-case-study_UK-word-file

RF2M-Technologies-case-study_UK-pdf-file



Ultime notizie...

CompAir lancia una gamma a compressori a vite lubrificati da 160 kW a 250 kW completamente nuova

Leggi di più...

CompAir lancia il compressore a vite lubrificato ad olio ad altissima efficienza L140

Leggi di più...

Gardner Denver esporrà a Geotechnica 2015 la sua gamma di motocompressori

Leggi di più...


Newsletter signup image